- Aree Tematiche - L'Amministrazione - Vivere Sant'Elpidio a Mare - Servizi
HOME » Coronavirus » CORONAVIRUS - COMUNICAZIONI

11/03/2020

CORONAVIRUS - COMUNICAZIONI

In riferimento alle disposizioni di cui al D.P.C.M. 9 marzo 2020 recante misure urgenti per il contenimento del contagio del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale, si comunica quanto segue:

RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA

Il servizio di raccolta differenziata porta a porta sarà regolarmente effettuato come da calendario.

ECOCENTRI COMUNALI

Gli ecocentri comunali saranno regolarmente aperti al pubblico, come da calendario, solo per conferimenti urgenti e necessari, al fine di limitare gli spostamenti degli utenti nel territorio comunale.

L’accesso agli ecocentri è consentito ad un solo utente per volta.

Gli utenti dovranno intrattenersi con il personale solo per il tempo strettamente necessario, mantenendo una distanza interpersonale di almeno 1 metro.

Le disposizioni sopra elencate sono valide fino al 3 aprile 2020

Si ricorda, inoltre, che è aperto il C.O.C. (centro operativo comunale) – Tel 0734/8198400 (a tale numero si può far riferimento NON PER EMERGENZE SANITARIE per le quali vanno sentiti i medici di base e contattato il numero verde regionale ma per ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE)

AGGIORNAMENTO ORE 12.30

In allegato la circolare esplicativa emessa dalla Regione Marche in data 11 odierna in merito alle misure di contenimento Coronavirus

AGGIORNAMENTO ORE 14.50

Si allega comunicazione del Tennacola, indirizzata all'utenza.

AGGIORNAMENTO ORE 16.23

Si comunica che, nell'ottica di ridurre in modo deciso le occasioni di aggregazione sociale, come misura preventiva contro la diffusione del Coronavirus, sono sospesi i mercati cittadini (mercato di Campagna Amica in Centro Storico, mercato a Casette d'Ete e Mercato al Capoluogo, mercato della frutta fuori dalle mura Capoluogo) fino a revoca della presente disposizione.

AGGIORNAMENTO ORE 17.25

Nell’ottica del contenimento della diffusione del Coronavirus è stata disposta la chiusura al pubblico dei cimiteri cittadini del Capoluogo e di Cura Mostrapiedi, fatta salva la necessità di garantire i seguenti servizi essenziali ai sensi degli articoli 1 e 2 della Legge 12 giugno
1990, n.146: “servizi cimiteriali limitatamente al trasporto, ricevimento ed inumazione e/o tumulazione delle salme” purché alla sola presenza dei familiari, in conformità alle vigenti disposizioni relative al rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, quale condizione minima ed inderogabile per prevenire e contenere la diffusione del contagio.

CIRCOLARE ESPLICATIVA

COMUNICAZIONE TENNACOLA